Aujourd'hui 22 gennaio nous fêtons : Saint Vincent - diacre de Saragosse, martyr à (...)

Diocèse de Valence

 Home > Scoprire la diocesi > Il suo patrimonio > Abbazia di Léoncel

Notevolmente situata in un alta valle del Vercors nella Drôme, a 912 m. di altezza, l’abbazia cistercense di Léoncel è stata fondata nel 1137 da alcuni monaci dell’ordine di Cîteaux .

La chiesa abbaziale è essenzialmente d’architettura romana, ma abbozza una discreta transizione verso il gotico. La bellezza della pietra calcare, la sobrietà di una architettura al l’incrocio delle influenze provenzale, alpina, alverniata e borgognone, l’accoglio della luce giustificano questa scelta.

Dispersa nel 1791, la comunità cistercense di Léoncel a marcato della sua impronta religiosa e temporale uno vasto spazio montanaro rapidamente completato da impiantazioni nella pianura di Valence, nella regione del Royans e sui piedi dei monti del Vercors.

La fondazione dell’abbazia sali al 1137. La navata attuale è stata ricostruita fra il 1200 e il 1230. Nel 1389, quasi tutti i fabbricati (salvo l’abbaziale e l’armarium) furono rovinati da una banda di "routiers". Nel 1790, dissoluzione dell’abbazia e espulsione dei monaci. La chiesa abbaziale diviene chiesa parrocchiale.

Complemento all’elenco delle fotografie

3- La statua de Sant Ugone è a sinistra, all’entrata della navata.

4- La cattedra è a destra, all’entrata del coro. Comprende 5 pannelli scultati.

6- Passando al lato dell’antico altare maggiore, avete accesso alla parte più antica dell’abbaziale.

7- I soli vestigi del chiostro sono visibili in una stanza d’accoglio nella casa sindacale (casa a destra dell’abbaziale).

 

[ Galerie photo ]

1- Face ouest

2- La nef

3- St Hugues

4- Un des panneaux de la chaire

5- La coupole

6- Derrière l’autel

7- Vestiges

8- Face nord

9- Face est




                Hébergement: C.E.F | Monitorare l’attività del sito RSS 2.0 | SPIP